Problem solving e creatività acceleratori di soluzioni efficaci

26 maggio 2014 by

0saves

Come molti sanno l’ideogramma cinese della parola crisi si può leggere anche come opportunità: 危机.

Questa doppia valenza dei significati, tipica della millenaria cultura cinese, ci aiuta a capire che bisogna saper cogliere ogni momento, anche difficile, come l’opportunità per trovare nuove soluzioni.

 

I fattori che generano un problema, soprattutto quando persiste nel tempo, possono essere persi di vista e la situazione fa emergere reazioni spesso dettate dall’emotività (paura, rabbia) o dall’incapacità di uscire da schemi ripetuti di intervento che, magari, sono stati efficaci in passato, ma che nel contesto attuale non sono più utili e talvolta sono dannosi.

 

Due strumenti ci vengono in aiuto in modo decisivo quando ci scontriamo con queste situazioni: il problem solving strategico e i sei cappelli per pensare.

 

Continua a leggere

 

A cura di Paola Favarano

Energia: dal G7 al decreto spalma-incentivi

Precedente:

La primavera calda dell’energia: dal G7 al decreto spalma-incentivi

La formazione sul lavoro come scelta strategica

Successivo:

La scelta strategica della formazione

Potrebbe interessarti