Omessa bonifica: novità e raccordi con la legislazione pregressa

20 novembre 2015 by

0saves

Come noto, la recente legge 22 maggio 2015, n. 68, ha introdotto una sorta di “rivoluzione copernicana” nel sistema sanzionatorio italiano per i reati contro l’ambiente, facendo segnare un passaggio da un sistema essenzialmente finalizzato a punire l’inosservanza di precetti amministrativi (come ad esempio le autorizzazioni) a uno di tipo penale dedicato specificatamente a punire condotte lesive dell’equilibrio ambientale.

 

Continua a leggere

Mense sostenibili, le best practice sono servite

Precedente:

Mense sostenibili, le best practice sono servite

L’azienda italiana con la miglior reputazione?

Successivo:

L’azienda italiana con la miglior reputazione?

Potrebbe interessarti