La Venere degli stracci

07 gennaio 2015 by

0saves

Questa volta parliamo di un’opera molto particolare: la Venere degli stracci di Michelangelo Pistoletto.  Restituendo dignità artistica a dei vecchi abiti e semplicemente andando a comprare un calco, l’artista ha creato un’icona altrettanto potente della Venere di Milo. Una nuova Bellezza contemporanea, fatta, però, di rifiuti.

 

Continua a leggere

Now How: Decreto competitività e sedimenti dragati

Precedente:

Decreto competitività e sedimenti dragati: risponde l’esperto

Novamont, laboratorio di Bioeconomia: intervista a AD Catia Bastioli

Successivo:

Novamont, laboratorio di bioeconomia

Potrebbe interessarti