“Il mondo è a corto di acqua.” La NASA mostra la criticità della situazione, l’ONU lancia l’allarme all’EXPO

25 settembre 2015 by

0saves

Data la rapidità con cui stiamo consumando le riserve sotterranee di tutto il mondo, abbiamo bisogno di uno sforzo coordinato globale per capire quante ne rimangono.”

 

Le parole di Jay Famiglietti, scienziato al Jet Propulsion Laboratory in California, hanno fatto il giro della rete poco tempo fa, dopo che la NASA ha lanciato l’allarme circa il rapido esaurimento delle falde acquifere.

 

Continua a leggere

Expo e Sostenibilità

Precedente:

Quanto è sostenibile Expo 2015?

ISO 14001:2015 ambiente e produttività

Successivo:

Con la ISO 14001: 2015 ambiente e produttività al centro della stessa strategia

Potrebbe interessarti