IDENTIS WEEE – Contenitori hi-tech per la raccolta dei RAEE

19 agosto 2015 by

0saves

Smaltire in modo corretto i rifiuti elettrici ed elettronici (RAEE) costituisce sempre di più una priorità.

 

Piccoli e grandi elettrodomestici, computer, cellulari e dispositivi vari hanno infatti un ciclo di vita sempre più breve e diventa necessario effettuare una raccolta corretta con successivo smaltimento per non recare gravi danni all’ambiente e alla salute. I RAEE sono in genere composti da materie prime riciclabili o preziose (ferro, alluminio, vetro, tungsteno, palladio, ecc.) che possono essere recuperate e riutilizzate; ma possono anche contenere sostanze nocive.

 

Continua a leggere

Incidenti rilevanti: le nuove regole della Seveso III

Precedente:

Incidenti rilevanti: le nuove regole della Seveso III

Cina Agroalimentare

Successivo:

Rivoluzione agroalimentare in Cina, dalla quantità alla qualità

Potrebbe interessarti