Gli eco-reati sono legge: l’avvocato risponde

01 luglio 2015 by

0saves

Now How intervista nuovamente l’avv. Federico Peres in merito alla nuova legge sui cosiddetti “eco-reati”.

 

Il Parlamento ha, dunque, mantenuto la promessa; i nuovi ecoreati sono legge.

Sì, la legge n. 68 del 22 maggio 2015 è stata pubblica sulla Gazzetta Ufficiale n. 122 del 28 maggio 2015 e dal 29 maggio è in vigore a tutti gli effetti.

 

Le perplessità che erano state sollevate da alcuni commentatori durante i lavori preparatori sono state risolte?

Negli ultimi due passaggi parlamentari c’è stata soltanto una modifica annunciata, mentre tutte le altre disposizioni sono rimaste invariate. Di conseguenza, le perplessità sollevate anche da autorevole dottrina in merito, in particolare, al nuovo reato di omessa bonifica, non hanno avuto risposta. Toccherà dunque alla magistratura affrontare, nei casi concreti, il rischio di sovrapposizione tra l’art. 257 d.lg. 152/2006 e il nuovo art. 452 terdecies del codice penale.

 

Continua a leggere

 

 

Federico Peres

Federico Peres
Dopo aver svolto attività professionale in altri studi legali, Federico Peres ha costituito, nel 1993, con Guido Butti, l’associazione professionale B&P Avvocati.

E’ professore a contratto di diritto dell’ambiente presso l’Università di Padova (Facoltà di Ingegneria – Corso di laurea in Ingegneria per l’ambiente e il territorio) ed è stato docente in corsi post-universitari organizzati dalle Università di Milano, Padova e Venezia. Si occupa di diritto dell’ambiente, con particolare riferimento alla gestione dei rifiuti, alle bonifiche dei siti contaminati, al risarcimento del danno ambientale ed all’inquinamento elettromagnetico.

All’interno dello Studio, segue principalmente il contenzioso amministrativo e civile, nonché la consulenza stragiudiziale in materia di rifiuti, bonifiche e inquinamento elettromagnetico. In queste materie è autore di volumi e articoli ed è stato relatore in numerosi seminari e convegni.

Il Rapporto 2013 e il Rapporto 2014 dedicati al Triveneto, redatti dalla Rivista Top Legal, lo hanno individuato al primo posto quale professionista leader nel settore del diritto ambientale.

Il progetto WAVE a Milano

Precedente:

Pronti a cambiare idea

Social Progress Index, non è solo questione di Pil

Successivo:

Social Progress Index, non è solo questione di Pil

Potrebbe interessarti