Dall’Etiopia, storie di prezioso riciclo nelle foto di Eric Lafforgue

19 febbraio 2016 by

0saves

Il riciclo creativo riguarda anche l’Etiopia grazie a una tribù che ha pensato di raccogliere i rifiuti e di trasformarli in monili e accessori.

 

Le creazioni di questa tribù sono davvero originali, ma nello stesso tempo ci fanno riflettere su quanto il problema dei rifiuti stia ormai dilagando in tutto il mondo. Pensiamo all’isola fatta di rifiuti al largo delle Maldive; ormai ogni angolo del pianeta è stato inquinato e non esiste più luogo esente dalla tematica rifiuto e relativo smaltimento.

 

I Dassanech sono una tribù seminomade formata da circa 50 mila persone che vivono nella valle dell’Omo, in Etiopia meridionale. In passato la tribù vagava da un luogo all’altro con il proprio gregge a seconda delle stagioni e della disponibilità d’acqua. Ora ha raggiunto una situazione di semi-stanzialità trasferendosi nelle regioni più vicine al fiume Omo, dove si dedica all’agricoltura per avere a disposizione cibo in quantità sufficiente per sopravvivere.

 

l fotografo francese Eric Lafforgue ha trascorso diversi anni a documentare la vita e la cultura di questa tribù e ha potuto scattare delle immagini che ritraggono le creazioni realizzate da rifiuti, oggetti e materiali di scarto come tappi di bottiglia, vecchi orologi da polso, fermacapelli, pezzi di plastica e di metallo. Cappelli ricavati da bottiglie di birra e di Coca Cola, vecchi braccialetti di orologi si trasformano in ciondoli da aggiungere ai collier e cappucci di siringhe usate per le varie campagne di vaccinazione diventano collane.

 

La fantasia di questa tribù nell’utilizzo creativo dei rifiuti non deve far venir memo l’impegno nel trovare sistemi sempre più efficaci e non invasivi di smaltimento degli scarti.

 

Il paradosso della nostra società post industriale è che rischiamo di essere sommersi non solo da un surplus di produzione ma anche dei relativi rifiuti e questo e veramente assurdo!

 

Scoprite il progetto fotografato e raccontato.

Eric Lafforgue – Flickr 

 

A cura di Rita Sberlati, Art curator and Human Resources

Parigi: Canale St. Martin, pulizie di primavera in corso

Precedente:

Parigi: Canale St. Martin, pulizie di primavera in corso

L’altra metà del lavoro. Donne fra vita, salute e lavoro.

Successivo:

L’altra metà del lavoro. Donne fra vita, salute e lavoro.

Potrebbe interessarti