Acqua-energia, un nesso indissolubile

15 giugno 2014 by

0saves

Dalla loro disponibilità dipendono quasi tutte le attività dell’uomo e sulla loro interdipendenza si basa il sistema economico che conosciamo e che si sta progressivamente diffondendo anche nel mondo in via di sviluppo. Il nesso tra acqua ed energia è un legame indissolubile che tante realtà produttive ed industriali conoscono bene.

 

C’è bisogno di acqua nei processi di estrazione di idrocarburi o materie prime, per raffreddare un centrale o per le coltivazioni destinate a diventare biocombustibili. C’è bisogno di grandi quantità di energia per pompare, trattare o distribuire l’acqua sia nel settore industriale sia in quello residenziale ed agricolo. Eppure, soprattutto a livello di politica internazionale, non esiste ancora un vero e proprio approccio integrato nella gestione di queste risorse e dei rischi connessi alla loro scarsità.

 

Continua a leggere

Un racconto ci insegna il giusto soccorso

Precedente:

Un racconto ci insegna il giusto soccorso

Il racconto di due coordinatori sicureza in raffineria

Successivo:

Diario di bordo di una giornata sicura in raffineria

Potrebbe interessarti