A proposito di salute, sicurezza e benessere sul lavoro

27 maggio 2014 by

0saves

Gli ultimi due decenni hanno visto il tema della sicurezza sul lavoro conquistarsi una posizione sempre più apicale nell’agenda di aziende, enti pubblici, legislatori.

Il 28 aprile, l’Organizzazione Internazionale per il Lavoro festeggia ogni anno la Giornata Mondiale per la Salute e Sicurezza sul Lavoro, dedicando ogni edizione ad una specifica problematica tra quelle che contribuiscono al rischio e alla prevenzione degli incidenti sul posto di lavoro.

L’attenzione globale è alta. Eppure di lavoro si continua a morire e ad ammalarsi e non solo nei Paesi in via di sviluppo dove l’assetto normativo è ancora molto lontano dagli standard occidentali.

In questa sezione parleremo di questo tema da un punto di vista che crediamo vincente, quello che vede la sicurezza sul lavoro parte integrante di una grande cultura di responsabilità sociale d’impresa o Corporate Social Responsibility (CSR). E dunque, crediamo che sempre più occorra parlare non solo di salute e sicurezza, ma anche di benessere sul lavoro, in un approccio olistico alla persona, al suo valore e alla sua capacità produttiva all’interno dell’organizzazione. Inoltre, crediamo che l’intervento legislativo, da corroborare in Occidente e stimolare nel mondo in via di sviluppo, da solo non potrà mai fare abbastanza e sempre dovrà avvalersi della collaborazione proattiva di chi fa impresa, perché gli obiettivi di tutela del lavoratore diventino parte fondante della cultura organizzativa.

 
Un racconto ci insegna il giusto soccorso

Successivo:

Un racconto ci insegna il giusto soccorso

Potrebbe interessarti